Parcheggi GuidaMI di superficie

Vuoi perchè l’esempio è quello del servizio di BikeMI e dei suoi stalli in bella vista, vuoi perchè così forse si risparmieranno dei soldini destinati oggi all’affitto del posto auto in certi garage, ma come dice la newsletter del servizio ATM GuidaMI esce allo scoperto:

Inizia il processo di rinnovamento del servizio GuidaMi: non più parcheggi sotterranei ma aree di sosta in superficie con totem visibili anche al buio. E automobili nuove, ecologiche e accessoriate, che diventano veicolo dell’espressione creativa della Milano del design.

Da oggi 6 parcheggi vengono sostituiti da aree di sosta in superficie:

  • il garage di via Lazzaro Papi viene sostituito da 2 stalli in Corso Lodi 1, vicino a piazzale Medaglie d’Oro,
  • il garage di Porta Genova viene sostituito da due stalli in Corso Colombo 17, angolo piazzale di Porta Genova,
  • il garage di Foro Buonaparte viene sostituito da 2 stalli in Piazzale Cadorna, vicino all’area taxi,
  • i garage di zona Loreto (via Venini e via Canzio) vengono sostituiti da 4 stalli in Via A. Doria, angolo viale Brianza,
  • il garage di via Pantano viene sostituito da 2 stalli in Largo Richini, tra la chiesa di San Nazaro e l’Università Statale,
  • il garage di via Marina viene sostituito da 2 stalli in via Palestro angolo corso Venezia.

Inoltre, viene aperta una nuova area di sosta nel centro di Milano: 2 stalli in Piazza Fontana (lato piazza Beccaria). Entro giugno 2011 le aree di sosta in superficie saranno 70, che gradualmente sostituiranno i parcheggi attivi oggi.

Tutto ottimo. But…

La comunicazione è del 17 novembre, sono passate due settimane ma i garage di Loreto (Venini e Canzio) sul sito sono ancora lì:

Sul sito delle prenotazioni sembrerebbe che il garage di Canzio sia già stato sostituito dallo stallo in Via Doria.

È comprensibile che il processo richieda del tempo e avvenga con gradualità… Solo che comunicare agli abbonati dei cambiamenti dicendo “da oggi” non mi pare una furbata.

Se siete utenti del servizio il consiglio è di verificare per tempo se i parcheggi di cui vi servivate siano ancora attivi o no, e soprattutto capire dove sono quelli nuovi.

Leggi anche:

  1. GuidaMi accede a ZTL e corsie preferenziali
  2. Atm chiede i danni al morto

Leave a Reply

Better Tag Cloud